Storia

Della Villa, nata su quello che fu un Casino di Caccia, si hanno prime testimonianze scritte nel ‘700, il corpo della Fattoria  con i suoi magazzini, il granaio e, situata sotto il livello del terreno, la storica cantina risalgono invece ai primi dell’800.

Dal 1966 di proprietà della famiglia Lucangeli, la cantina di Forano con i suoi vini fu sempre l’anima dell’azienda, come è dimostrato dalle numerose fotografie e lettere di corrispondenza rinvenute.

Passo decisivo fu agli inizi degli anni 90 quando Giovanni Battista Lucangeli decise di reimpostare la filosofia produttiva ed insieme alla moglie ed ai figli dare una nuova vita alla cantina di Forano fino ad allora impostata sui vini sfusi.

I vigneti furono a mano a mano rinnovati seguendo un’impostazione volta alla qualità e alla territorialità

Impiantando i vitigni autoctoni: dal Ribona (in passato Greco Maceratese, poi Montecchiese o Maceratino) al Trebbiano, dal Montepulciano al Sangiovese, dalla Lacrima alla Vernaccia Nera, il legame con il territorio ha sempre distinto e premiato la nostra azienda. 

Oggi è ancora Giovanni Battista Lucangeli a seguire l’azienda insieme ai figli Francesco e Chiara ed alla preziosa collaborazione dell’enologo Aroldo Bellelli ed ad un team di persone che amano questa terra, il vino e le tradizioni.